Alimentazione

Guida Critica & Golosa al Piemonte edizione 2004
Dopo “Il Golosario” Paolo Massobrio presenta il nuovo volume durante il terzo “Salotto di Papillon

A Torino, nel prestigioso ambiente del Teatro Regio, lunedì 1 dicembre 2003, Paolo Massobrio ha presentato, il terzo “Salotto di Papillon”, preceduto dalle edizioni nelle città di Alessandria e Cuneo. L’obiettivo è quello di promuovere la cultura del cibo nelle pubblicazioni aggiornate del manuale per golosi “Il Golosario” (Guida alle mille e più cose buone d’Italia) e della “Guida critica e golosa al Piemonte “. La serie d’incontri si concluderà il 3 e il 4 dicembre, a Novara e sul Lago Maggiore. Hanno contribuito a valorizzare la manifestazione il sindaco Chiamparino e i presidenti della Regione Enzo Ghigo e della provincia Mercedes Bresso, oltre a numerosi assessori.

Sul palco, novelli attori, sono stati premiati i migliori ristoratori, produttori, coltivatori, artigiani, quasi artisti del cibo, che si sono distinti per la passione della riscoperta dei cibi e della cucina genuina. Il socio del Club Paola Gula di Cuneo, è stato premiato per la scoperta del tartufo nero della Valle Grana, certificato dal Cnr e ritenuto pari al più famoso campione del Perigod.

Negli stand allestiti è stato poi offerto un assaggio delle cose buone, presenti in commercio, a cominciare dal “Paniere” dei prodotti tipici della Provincia di Torino. Il pubblico è stato attento e interessato a ritrovare prodotti curati e selezionati: vini, liquori e distillati, formaggi, pasta, riso, caffè, cioccolato. Il gusto è stato protagonista di un orientamento e un percorso, dall’antipasto al dolce, dagli assaggi di carne all’albese, alla salsiccia di vitello, alla trota affumicata, buona come il salmone, al panettone con le noci, ai dolci di mandorla e pistacchio di Bronte (Sicilia), ai cocktail offerti dalla Martini e Rossi (ora Bacardi).

I sapori non potevano trovare ambiente più prestigioso del Teatro Regio di Torino, per esibirsi al meglio.
Dal salone internazionale del gusto, a quello del vino, al salotto di Papillon, Torino può così vantare in una panoramica non solo italiana, quanto di meglio c’è da valorizzare ed esaltare.

Dott. Emanuele Passanante
psicologo, psicoterapeuta, ipnologo
PsicologiaSalute.it

Add a Comment

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: